C.I.S.E. - Centro per l'Innovazione e lo Sviluppo Economico

C.I.S.E. - Centro per l'Innovazione e lo Sviluppo Economico
Azienda speciale della Camera di Commercio della Romagna - Forlì-Cesena e Rimini

C.so della Repubblica, 5 - 47121 Forlì
T. 0543.38211
F. 0543.38219
www.ciseonweb.it
info@ciseonweb.it

Progetti

Progetto Deliziando: Eventi di promozione in Canada per il settore Food e Wine

Pubblicato il: 31/08/2017



Downloads


PRESENTAZIONE

Nell’ambito delle attività volte a supportare le imprese ad affacciarsi sui mercati esteri Unioncamere Emilia-Romagna ed il sistema camerale regionale, in partnership con APT Servizi, organizzano una serie di attività che consente, attraverso l’associazione "prodotti enogastronomici e territorio", di promuovere il settore agroalimentare emiliano-romagnolo ai trader del vino/birra e del turismo, ai consumer, ai media e al target dei wine lover e foodies.

Tali eventi si svolgeranno dal 17 al 21 novembre 2017 a Montréal in occasione dell’evento “Wine and Travel Italy Presents – La difference est dans le gout” organizzato dalla Camera di commercio italiana in Canada - già partner di progetto nelle azioni fino ad oggi realizzate - e della sua Agenzia di Importazione Privata “Echo Vino”, con l’obiettivo di concretizzare i risultati ottenuti con gli eventi svolti nel precedente triennio 2014-2016. Gli eventi saranno altresì contestuali alla 2^ edizione della “Settimana della cucina italiana nel mondo”.

top

OBIETTIVI

- facilitare il radicamento delle cantine regionali già presenti sul mercato del Canada/Québec;
- facilitare l’accesso al mercato del Canada/Québec per birrifici artigianali regionali;
- facilitare branding e radicamento sul mercato di produzioni agroalimentari a forte identità territoriale;
- facilitare flussi di turismo enogastronomico dal Canada, valorizzando il portale “Wine and Travel Italy” (www.wineandtravelitaly.com) della Camera di commercio italiana in Canada, vetrina dedicata alla promozione in Canada e USA delle specialità enogastronomiche e dei diversi attrattori turistici territoriali.

top

PERCHE' PARTECIPARE

Le opportunità del mercato canadese per le produzioni agroalimentari italiane sono in crescita, grazie alle prospettive dell’accordo economico e commerciale globale C.E.T.A. che Unione Europea e Canada hanno siglato e la cui entrata in vigore in regime cosiddetto temporaneo è prevista dal 21 settembre 2017: l’accordo semplificherà e faciliterà l’interscambio tra le due aree mercato (riduzione dazi, riconoscimento certificazioni, aumento quote d’importazione per le produzioni lattiero-casearie), implementando altresì azioni di education e branding funzionali ad un miglior posizionamento di mercato delle produzioni regionali già rappresentate e distribuite sul mercato.
Con riferimento al vino, il Canada si conferma tra i primi importatori al mondo, a dimostrazione del costante aumento delle vendite e dei consumi e il Québec in particolare, con un’altissima media pro-capite ed una crescita importante dell’importazione privata.
Il turismo enogastronomico canadese è in forte crescita, contrassegna tutte le stagioni dell’anno e coinvolge sia la generazione dei cosiddetti baby boomers (+ 50 anni), sia le generazioni più giovani. La valorizzazione degli attrattori turistici delle aziende agroalimentari, delle cantine, dei birrifici (visite in azienda, degustazioni guidate, cooking class, etc) contribuisce a rafforzare il brand aziendale ed il suo posizionamento commerciale in Canada.

top

A CHI E' RIVOLTA LA PROMOZIONE

All’iniziativa potranno partecipare aziende emiliano-romagnole produttrici di generi alimentari, bevande e produzioni vitivinicole, inclusi i birrifici, con priorità alle produzioni certificate (DOP IGP Qualità Controllata Biologiche) e/o tradizionali dell’Emilia-Romagna, regolarmente iscritte alla Camera di commercio territorialmente competente.
Nello specifico è prevista la partecipazione di:
- massimo 6 cantine regionali già presenti sul mercato del Québec (SAQ o importazione privata);
- massimo 5 birrifici regionali non ancora presenti sul mercato del Québec;
- massimo 5 aziende agroalimentari già presenti sul mercato del Québec.

top

AZIONI PREVISTE E COSTI DI PARTECIPAZIONE

Tutte le attività previste si collocano all’interno del programma “The Authentic Italian Taste” promosso e finanziato dal MiSE, realizzato in sinergia con il MiPAAF nell’ambito del piano straordinario di internazionalizzazione del Made in Italy e coordinato da Assocamerestero.

Per aziende, cantine e birrifici partecipanti all’evento “Wine and Travel Italy Presents – La difference est dans le gout” è altresì prevista, dalla conferma di adesione all’iniziativa fino alla settimana successiva all’evento, una mirata attività di comunicazione attraverso i social media e i blog del portale “Wine and Travel Italy”, del website wineandtravelitalyevents.com e del data base dei foodies della CCIC.

Di seguito le azioni previste nel dettaglio:

top

a) Cantine regionali già presenti in Quebec

Il giorno 20 novembre 2017 avrà luogo un media lunch con una sessione di branding e accreditamento per la stampa specializzata e gli influencer e, a seguire, un atelier tecnico specialistico che intende presentare le denominazioni regionali e i vini anche in comparazione a competitor diretti, coordinato da un sommelier giornalista con conoscenza diretta delle produzioni emiliano-romagnole e dedicato a sommelier, ristoratori, panel di wine lovers, selezionati Tour Operator interessati ad includere cantine e territorio in pacchetti esperenziali dedicati all’enoturismo.

La quota forfettaria di partecipazione – che include anche un anno di presenza nel portale “Wine and Travel Italy” - è pari ad euro 850,00/cantina + IVA se dovuta, che la cantina verserà direttamente alla Camera di commercio italiana in Canada.

La presenza diretta agli eventi è raccomandata ma non necessaria. Se non presente, l’azienda sarà rappresentata dal suo agente per il Québec.

top

b) Birrifici regionali non ancora presenti in Quebec

Il giorno 21 novembre 2017 saranno organizzati incontri b2b personalizzati con operatori del settore (agenti) interessati ad introdurre le produzioni emiliano romagnole sia attraverso i monopoli del Québec (SAQ), sia attraverso il cosiddetto canale importazione privata (per HoReCa). Nei mesi successivi agli incontri di b2b la CCIC assicurerà assistenza costante per la selezione dell’agente e la formalizzazione dell’accordo di rappresentanza, promuovendo altresì i birrifici emiliano romagnoli attraverso la rete della business community del Québec e il d.base di beer lovers e foodies. A seguire, dal tardo pomeriggio del 21 novembre 2017 si svolgerà l’evento “Birra Night” che prevede un intervento da parte di un sommelier beer, degustazioni guidate per agenti, sommelier, media di settore e panel di beer lover; saranno inoltre proposti pairing con prodotti 100% Made in Emilia-Romagna.
La quota forfettaria di partecipazione – che include anche un anno di presenza nel portale “Wine and Travel Italy” - è pari ad euro 950,00/birrificio + IVA se dovuta, che la cantina verserà direttamente alla Camera di commercio italiana in Canada.
A tale quota dovrà essere aggiunto un costo di spedizione, sdoganamento e delivery della campionatura, stimato in massimo euro 650,00/birrificio + IVA se dovuta, da versare direttamente alla Camera di commercio italiana in Canada. Eventuali costi aggiuntivi di spedizione, sdoganamento e delivery saranno coperti dalla Camera di commercio italiana in Canada.
La presenza diretta agli eventi è raccomandata ma non necessaria. Se non presente, l’azienda sarà rappresentata da sommelier esperti della Camera di Commercio Italiana in Canada previo briefing preparatorio con l’azienda.

top

c) Aziende agroalimentari già presenti in Quebec

Verranno selezionati massimo cinque prodotti emiliano-romagnoli già presenti in Québec e sulla base del paniere selezionato saranno identificate le boutique alimentari e/o corner di catene GDO che hanno i prodotti in distribuzione. Nelle giornate del 17, 18 e 19 novembre 2017 saranno realizzate attività di education e tasting guidati rivolti ai consumatori canadesi, raccolti feedback dei consumatori e distribuiti flyer informativi appositamente predisposti sulle produzioni emiliano-romagnole, corredate da breve ricettario. L’attività, realizzata con la collaborazione degli importatori/distributori delle aziende beneficiarie, sarà preceduta da attività di formazione per il personale di vendita coinvolto circa un mese prima della promozione. Un’intensa attività di comunicazione, anche attraverso social media, precede ed accompagna le tre giornate di education e tasting.
La quota forfettaria di partecipazione – che include anche un anno di presenza nel portale “Wine and Travel Italy” - è pari ad euro 900,00/azienda agroalimentare + IVA se dovuta, che l’azienda verserà direttamente alla Camera di commercio italiana in Canada. Ogni azienda dovrà inoltre mettere a disposizione i propri prodotti per i tre giorni di degustazione.

 

top

MODALITA' DI PARTECIPAZIONE E TEMPISTICHE

-          entro l'11 settembre 2017: compilazione della scheda di adesione – suddivisa per comparto - ed invio della stessa alla Camera di commercio di appartenenza;

  •      ogni azienda sarà contattata individualmente dalla Camera di commercio italiana in Canada per una prima valutazione sulla fattibilità di partecipazione;

-          entro il 22 settembre 2017: comunicazione alle aziende e loro conferma di partecipazione da parte della Camera di commercio di appartenenza;

-          entro il 29 settembre 2017: pagamento della quota di partecipazione da parte delle aziende selezionate, da effettuarsi direttamente alla Camera di commercio italiana in Canada;

-          per i birrifici non presenti in Canada: entro il 9 ottobre 2017 avvio della procedura di spedizione della campionatura.

top

PER INFORMAZIONI

Camera di Commercio della Romagna

Sede di Forlì
Stefania Evangelisti
mail: esterofc@romagna.camcom.it
Tel: 0543-713524

Sede di Rimini
Silvia Bartali
mail: esterorn@romagna.camcom.it
Tel:0541-363733

top

Download