C.I.S.E. - Centro per l'Innovazione e lo Sviluppo Economico

C.I.S.E. - Centro per l'Innovazione e lo Sviluppo Economico
Azienda speciale della Camera di Commercio della Romagna - Forlì-Cesena e Rimini

C.so della Repubblica, 5 - 47121 Forlì
T. 0543.713311
F. 0543.713319
www.ciseonweb.it
info@ciseonweb.it

Comunicati stampa

Progetto Connectivity - Territori e distretti economici di imprese, cittadini e istituzioni co-responsabili nella diffusione di esperienze e percorsi di responsabilità sociale e sostenibilità

Pubblicato il: 22/12/2017


Immagine paragrafo - Progetto Connectivity - Territori e distretti economici di imprese, cittadini e istituzioni co-responsabili nella diffusione di esperienze e percorsi di responsabilità sociale e sostenibilità

Sono state premiate oggi (21/12/2017), presso la sede di Forlì della nuova Camera di Commercio della Romagna, le imprese che hanno partecipato al progetto Progetto Connectivity Territori e distretti economici di imprese, cittadini e istituzioni co-responsabili nella diffusione di esperienze e percorsi di responsabilità sociale e sostenibilità.

Le 9  imprese che hanno partecipato all’iniziativa (Cartesio Fullcard Maglificio Pini, Pieri Group, Punto Art , SG Confezioni, Smart Leather, Stampare, Vem Sistemi, Yellow), hanno ricevuto dal Dr. Alberto Zambianchi (Presidente CISE) un attestato che sottolinea il loro impegno verso una gestione sostenibile e responsabile del fare impresa.

Il progetto, coordinato dalla Camera di Commercio, e realizzato dall’Azienda Speciale CISE   ha consentito alle aziende, tramite l’utilizzo della metodologia Impresa Etica e della UNI PdR 18, di effettuare un'analisi guidata (pre-assessment) in relazione ai temi della responsabilità sociale e della sostenibilità, di individuarne gli elementi rilevanti per lavoratori, istituzioni e collettività e di stabilire alcuni impegni in relazione all’impatto ambientale, alle condizioni di lavoro, alla qualità e sicurezza dei prodotti, alla gestione degli aspetti economici e finanziari, alla gestione di fornitori e clienti e all’interazione con la collettività.

L’iniziativa è stata realizzata grazie al contributo della Regione Emilia-Romagna, che ha investito importanti risorse nell’ultimo triennio nella diffusione di modelli di business sostenibili e responsabili su tutto il territorio regionale. Grazie alle risorse addizionali messe a disposizione dalla Camera di Commercio della Romagna e dalla regione stessa è stato possibile rilasciare, inoltre a 6 delle imprese coinvolte anche la Certificazione Impresa etica.

top