C.I.S.E. - Centro per l'Innovazione e lo Sviluppo Economico

C.I.S.E. - Centro per l'Innovazione e lo Sviluppo Economico
Azienda speciale della Camera di Commercio della Romagna - Forlì-Cesena e Rimini

C.so della Repubblica, 5 - 47121 Forlì
T. 0543.713311
F. 0543.713319
www.ciseonweb.it
info@ciseonweb.it

Comunicati stampa

Comunicato congiunto Presentazione del BANDO GIOVANI - RE-Loaded 2017: un’opportunità per Under 30 con l’anima da Startupper

Pubblicato il: 13/06/2017


Presentato il “BANDO GIOVANI - Re-Loaded 2017 con cui la Rete “Percorsi Erratici”, formata da 34 Imprese che collaborano per dare vita a nuovi progetti di business e start-up innovative selezionerà “aspiranti innovatori”, da coinvolgere nei processi di generazione di idee di nuovi prodotti/servizi da lanciare sul mercato.

 

Forlì, 13 giugno 2017 – È stato presentato, nella sede di Forlì della Camera di commercio della Romagna, il “BANDO GIOVANI - RE-Loaded 2017: un’opportunità per Under 30 con l’anima da Startup.”, diffuso dalla Rete “Percorsi Erratici.

La Rete “Percorsi Erratici è nata alla fine del 2013, con il supporto della Camera di Commercio della Romagna - Forlì-Cesena e Rimini, per iniziativa dell’Azienda Speciale CISE, ed è formata da 34 imprese che condividono l’obiettivo di costituire un ambiente sistemico attraverso il quale favorire la generazione di business fortemente innovativi (per approfondimenti: www.percorsierratici.org).

Il bando offre la possibilità ad un gruppo di “giovani aspiranti innovatori”, coraggiosi, intraprendenti e motivati, di collaborare con le Imprese della Rete nei processi di generazione di nuovi prodotti/servizi, concorrendo allo sviluppo economico del territorio aumentando la qualità dell'innovazione radicale generata. 

“L’innovazione che permette di conseguire un maggiore vantaggio competitivo è proprio quella che genera nuove categorie di prodotti/servizi, sui quali la concorrenza è quasi, o del tutto, assente - ha dichiarato Alberto Zambianchi Presidente CISE e Vice Presidente della Camera di Commercio -. È ciò che si definisce come "innovazione radicale", peraltro difficilmente alla portata di singole imprese. Proprio questa necessità di innovazione radicale è ciò che ha spinto che le Imprese ad aderire alla Rete Percorsi Erratici. 
Questa spinta all’innovazione è confermata dai dati (al 31/12/2016) del rapporto annuale del Ministero dello Sviluppo Economico che a livello nazionale vedono 6.754 start up innovative, in un trend di costante crescita, di cui 1.516 in Lombardia (1° regione) e 770 in Emilia-Romagna (2° regione in Italia), seguita dal Lazio con 662 imprese.
Di queste gran parte sono attive nei servizi (nei quali l’ICT è protagonista), coinvolgono una forza lavoro di 34.791 persone (tra soci 25.622 e dipendenti 9.169), il 44,5 % presenta 1 socio donna, nel 38,2 % almeno un socio è Under 35.
Nella provincia di Forlì-Cesena sono 56 e a Rimini 88, 227 a Bologna, 39 a Ferrrara, 146 a Modena, a Parma sono 61, a Piacenza 37, a Ravenna 52 e a Reggio Emilia 92.
È evidente come, all’interno della Rete, anche i giovani possono trovare un proprio spazio, offrire competenze, confrontarsi con altri imprenditori e arricchire la Rete con nuove idee”.

Infatti, come evidenziato da Silvia Montanari Presidente della Rete e COO di VM Sistemi (una impresa aderente): “Il modello Percorsi Erratici, rispetto alle tante iniziative per l'innovazione, si è rivelato uno strumento agile, in grado di intercettare le esigenze delle imprese e coinvolgerle in modo attivo e collaborativo allo sviluppo di innovazioni: una sorta di incubatore attivo in maniera distribuita presso le imprese. I giovani che verranno selezionati, saranno apportatori delle loro nuove idee, in modo da poterle sviluppare e realizzare insieme alle imprese partecipanti attraverso la nascita di una start-up. Grazie a questa iniziativa i giovani avranno l’opportunità di elaborare una nuova strategia per entrare nel mondo del lavoro, valutando anche la scelta di diventare imprenditori”.

Il Responsabile Innovazione e Sostenibilità del CISE e Manager della Rete, Luca Bartoletti ha illustrato il Bando, evidenziando che: “Alla base delle difficoltà delle Imprese nel fare innovazione ci sono “la mancanza di competenze interne”, la scarsità di “risorse economiche” per trasformare l’idea in progetto da realizzare, l’inadeguatezza strutturale per mettere a punto innovazioni di livello alto. Pertanto occorre puntare su azioni e iniziative finalizzate a creare le pre-condizioni affinchè l'innovazione si possa realizzare, promuovendo, appunto, una cultura dell'innovazione a tutti i livelli della società civile, specialmente nel sistema educativo e formativo, aiutando le imprese ad affrontare le difficoltà per una gestione autonoma della complessità dei nuovi mercati, stimolando il sistema imprenditoriale ad aprirsi a collaborazioni esterne o a mettersi in rete, facilitando il dialogo tra imprese e centri di ricerca pubblica.

In questo contesto il ruolo dei giovani risulta particolarmente significativo e stimolante, in quanto hanno conoscenze e competenze diverse dalle imprese, sono liberi dai vincoli che generalmente ostacolano i nuovi modi di ragionare, inoltre possono offrire un contributo importante nei processi generativi.”

I requisiti di accesso al Bando per gli “aspiranti innovatori” sono: 

•  non aver compiuto il 30° anno di età;

•  essere preferibilmente laureato ed in possesso del diploma di scuola media superiore;

•  avere una IDEA INNOVATIVA da sottoporre alla Rete

 

Questi under 30, con l’anima da startupper, avranno la possibilità di:

•   realizzare la propria idea innovativa;

•   partecipare agli incontri e collaborare alla realizzazione di progetti di innovazione;

•   essere parte di una community innovativa.

Gli interessati dovranno presentare la propria candidatura on-line dal 25/05/2017 al 21/07/2017 sul sito www.percorsierratici.org nella Sezione: Bando Giovani.

 

Per qualsiasi informazione è possibile contattare:

Percorsi Erratici c/o CISE - Centro per l'Innovazione e lo Sviluppo Economico

Luca Bartoletti – Resp. Innovazione e Sostenibilità del CISE e Manager della Rete 

Tel. 0543-38225, e-mail: innovazione@ciseonweb.it

www.percorsierratici.org

 

Immagine paragrafo - Comunicato congiunto Presentazione del BANDO GIOVANI - RE-Loaded 2017: un’opportunità per Under 30 con l’anima da Startupper

 

DIDASCALIA FOTO (da sinistra a destra):

Luca Bartoletti, Responsabile Innovazione e Sostenibilità del CISE e Manager della Rete Percorsi Erratici

Alberto Zambianchi, Presidente CISE e Vice Presidente della Camera di Commercio

Silvia Montanari, Presidente della Rete e COO di VM Sistemi

Adalberto Casalboni, Segretario della Rete Percorsi Erratici

 

top